sabato 21 aprile 2018

Buon viaggio a "L'ultima prova"









Da domenica 22 aprile, con la presentazione a Nisida – in una grande Festa di primavera che coinvolge anche i Laboratori di Ceramica, Pasticceria, Teatro – il nostro nuovo libro L’ultima prova (Il romanzo di Nisida) comincia il suo viaggio.



Conosciamo qualche tappa del suo cammino – la prossima presentazione avverrà a San Domenico domenica 27 maggio alle 18, nell’ambito di Napoli Città Libro – ma ignoriamo quale sarà il suo destino: quanti lo leggeranno? Quanti lo apprezzeranno? Quanti vi troveranno spunti di riflessione e/o di dibattito?

Comunque vada, a me resterà l’esperienza unica d’aver coordinato un gruppo di scrittori in una sfida che, penso, non abbia uguali al mondo: lo sforzo di restituire, attraverso la mediazione letteraria, come se fossero un unico autore, pensieri, emozioni, suggestioni di ragazze/i in carcere filtrate in anni di Laboratorio di Scrittura.

Ma, soprattutto, mi resteranno, delle ragazze e dei ragazzi che hanno, in questi mesi, dato un grande contributo agli scrittori, certi sguardi, certe frasi, certi attimi di verità che hanno acceso anche mattine grigie. 

E, ancor di più, mi resteranno le ore di preparazione del Reading. Come ha osservato Veria Ponticiello, la maestra di teatro, era da tempo che non sentivamo un tale brivido di vita in chi si preparava a raccontare, oggi, un libro che, evidentemente, sente anche suo.

giovedì 12 aprile 2018

L'ultima prova: presentazione a Nisida il 22 aprile







L’ultima prova, scritto da I Nisidiani (Viola Ardone, Riccardo Brun, Daniela de Crescenzo, Maurizio de Giovanni, Antonio Menna, Valeria Parrella, Patrizia Rinaldi) sulla base del lavoro svolto per lunghi anni nel Laboratorio di Scrittura, edito da Guida e finanziato dal Miur che l’ha inserito tra i progetti vincitori dell’Italian Teacher Prize, sarà presentato a Nisida domenica 22 aprile nel corso di una Festa di primavera, che vedrà la partecipazione dei Laboratori di Ceramica, Pasticceria e Teatro.

L’ultima prova segue le vicende di alcuni ragazzi e ragazze di Nisida durante le prove per la messa in scena del Macbeth, in occasione dei quattrocento anni della morte di Shakespeare. Teatro e vita si intrecciano ponendo i ragazzi di fronte a prove che potrebbero essere definitive.

Il disegno di copertina, realizzato da Cecilia Latella, riprende il sipario del teatro di Nisida disegnato da Eduardo.